Shopping       Add to Google

Salute e Benessere

 
Fai di Beltade.it la tua Home Page
Aggiungi Beltade.it ai Preferiti

powered byGoogle

Web

Beltade

venerdì 14 agosto 2020
   ARCHIVIO CATEGORIE


   SPOT

Tipicoshop.it prodotti tipici regionali al giusto prezzo
   LE ALTRE NEWS

Agopuntura e Comitato Nazionale di Bioetica - "Medicine alternative" e Progetto di legge Lucchese

Apertura energetica con il metodo Chenot

SOS Obesi: la sfida di Christina Newburgh

Due parole (e qualche riflessione) sugli OGM

Cyberkinetics – Kinesiologia del Futuro

Un mondo di benessere "romantiko"

Vai alla pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 [26] 27 28 29 30 31 32

Apertura energetica con il metodo Chenot

Stampa!

É ormai all’ordine del giorno parlare di energia ed equilibri energetici in tutti quei settori che prendono in esame la salute e la bellezza.
Ma che cos’è esattamente quest’energia ed in che modo gli operatori del settore possono intervenire?
Rifacendosi alle conoscenze della Medicina Tradizionale Cinese, si può dire che l’energia dell’uomo è un tutto, un valore unico e fondamentale che trae la sua origine da due diverse sorgenti: l’energia ereditaria o ancestrale e l’energia acquisita o habitat. L’energia acquisita, vale a dire della respirazione e del nutrimento, alimenta e completa continuamente quella innata; quest’ultima, infatti, non si può rinnovare e bisogna fare attenzione a non consumarla troppo in fretta con le abitudini di vita sbagliate a livello alimentare, comportamentale e di stress emotivo.
Da ciò si può dedurre che c’è una parte di noi che non si può cambiare (morfologia delle ossa, carattere) ed una parte che è in continuo divenire in base agli stimoli che riceviamo dall’esterno.

L’energia che ci deriva dagli alimenti, circola nei Meridiani Profondi e nutre tutto l’organismo, mentre attraverso i Meridiani tendino muscolari, distribuiti più in superficie, nutre la pelle ed i suoi annessi e svolge un compito di difesa dalle aggressioni esterne come vento, caldo, secco, umido, freddo, agenti patogeni. Anche le emozioni ed i pensieri risuonano sui meridiani, i quali rappresentano l’interfaccia fra Psiche e Soma.
Da tutto ciò si può evincere che ogni inestetismo ci segnala una sofferenza energetica; una pelle spenta, gli accumuli di cellulite, le atonie e quant’altro possono essere contrastate e vinte partendo da un riequilibrio energetico. Armonizzare l’insieme per migliorare una parte.
Per fare ciò si inizia il lavoro sbloccando energeticamente la schiena.
Perché? Perché ai lati della colonna vertebrale ci sono le valvole di controllo energetico degli organi; quelli che in una comunicazione diffusa da un gruppo di ricerca russo nel 1980, vengono definite "20 piccoli cuori" i quali determinano una spinta sincrona, con la pulsione cardiaca, alla circolazione linfatica che è la circolazione di ritorno dei liquidi organici e che svolge un grande ruolo nell’eliminazione delle tossine.

Concludendo: gli organi diffondono la loro energia in tutto il corpo attraverso le linee energetiche dei meridiani. L’energia che circola lungo i meridiani è controllata dalle valvole, ovvero: i 20 piccoli cuori.

Si ringrazia per la collaborazione
Renata Cavalierdoro
del centro "L’immagine"
via Plinio, 42 - 20129 Milano


SPOT

 | Contacts | Credits | Info | Dicono di Noi | Pubblicità | Disclaimer | Comunicati Stampa | Newsletter |

Tutto il materiale presente in questo sito è Copyright 2000-2007 Info4U s.r.l.. È vietata la riproduzione anche parziale.
Info4U s.r.l. declina ogni responsabilità per inesattezze dei contenuti e per dati non aggiornati.


123566